Buona Pasqua

Uno spunto riflessivo tratto dal celebre film “Luci d’inverno” di Bergman, scelto dall’amico Fabio Cigognini, per augurare a tutti Buona Pasqua:
“Pensi, signor pastore, al Getsemani: tutti i discepoli si erano addormentati; non avevano capito nulla, ed egli rimase solo. La sofferenza dovette essere grandissima. Capire in quel momento che nessuno aveva compreso nulla… Ma non era ancora il peggio: quando fu inchiodato sulla croce e vi rimase, tormentato dalle sofferenze – lei, pastore, lo sa – esclamo’: ‘Dio mio, Dio mio, perché mi hai abbandonato?’. Fu preso in quel momento da un grande dubbio, che prende anche noi esseri umani…; dovette essere quella la sofferenza più crudele: voglio dire il silenzio di Dio. Ma quel racconto finisce col silenzio o c’è una risposta? Non ricordo come finisce quel racconto”.

Cari Amici e Amiche del blog… Quale risposta date alla domanda posta dal grande regista svedese per bocca di uno dei suoi personaggi? 

Comunque riteniate che finisca quel racconto, a noi fa sempre piacere stimolare la riflessione della mente e i moti del cuore ed augurarvi Buona Pasqua!
Stefania&Fabio

One thought on “Buona Pasqua

  1. Ognuno da le risposte a seconda del suo credo o non credo religioso, a seconda delle speranze che ti da una possibile risposta a quel silenzio, che a volte risulta assordante…Buona Pasqua a tutti ma soprattutto a chi soffre per le non risposte che a volte fanno molto più male della sofferenza fisica! Auguri Stefania e Fabio

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...